Introduzione ad Ethereum

Ad ideare Ethereum è stato un 24 enne Russo che vive in Canada, Vitalik Buterin.

Come per il Bitcoin anche per Ethereum bisogna affrontare delle premesse di carattere linguistico: Ethereum viene spesso confuso con la criptovaluta che in realtà si chiama ether – ETH, mentre Ethereum è il sistema che mette in funzione tutta la macchina degli Smart Contract.

Per semplicità potremmo pensare ad Ethereum come ad un supercomputer la cui potenza computazionale è data dalla somma delle potenze dei singoli computer connessi alla rete mondiale. Coloro che mettono a disposizione la potenza dei propri computer attraverso un software chiamato miner, ricevono in cambio una ricompensa variabile di criptovaluta, l’ether.

Ethereum permette di creare dei rapporti di fiducia tra due o più parti senza bisogno di intermediari, il tutto attraverso un sistema simile a quello del Bitcoin.

Ethereum, non solo sta cambiando radicalmente internet, ma è un nuovo modo di pensare il denaro ed il futuro della programmazione economica-giuridica dei contratti del futuro.




Rispondi

Questo sito web utilizza i cookie e chiede i utilizzare alcuni tuoi dati personali per migliorare la tua esperienza di navigazione.